Anno 2003
disco Paolo Vallesi best of

PAOLO VALLESI BEST OF (2003)

1. Disegno Libero
2. Se
3. Un Giorno Normale
4. Non Mi Tradire (new version)
5. La Forza Della Vita (new version)
6. Sempre (new version)
7. C'è (duet with Mara)
8. Le Persone Inutili (new version)
9. Voglio Fare L'Amore Con Te (new version)
10. Grande (spanish version - duet with Alejandro Sanz - new mix)
11. Ridere Di Te (new version)
12. Piramidi Di Luna (orchestral version)
13. Non Andare Via (new mix)
14. Quiero Morir En Tu Veneno (duet with Alejandro Sanz)
15. Le Amiche (new version)
16. Stringimi

Paolo Vallesi su ITunesPaolo Vallesi su Google Play

DISEGNO LIBERO

(P. Vallesi-F. Sigheri-P.Vallesi-R.Capaccioli)

ecco sono qui vorrei parlarti,
spero di non disturbarti
ma ero sicuro che...

che mi aspettavo li senza parole
dietro la porta chiusa a chiave
spiegarsi non è facile, è così?

cosa vuoi non ti posso insegnare, un castello
di sabbia vale di più, più di 1000 parole
e anche quando finisce nel mare, nasce un
nuovo colore...

è un disegno libero, prendi un foglio scrivilo e,
parla di te
sei il mio amore, l'unico, libro di una favola
che, che tengo qui dentro di me

e il mio volo alto verso il cielo
ora riflette un uomo vero
che sta insegnando sè

perchè nessuno sia leggenda di se stesso
non è ancora detto tutto
e pagine da scrivere ce n'è

e la paura di me da bambino, che aspettavo il
rumore di un treno che mi faceva sognare
chiudo gli occhi lo sento arrivare, è la vita che
passa da qui, va al cuore

è un disegno libero, prendi un foglio scrivilo e,
parla di te
sei l'amore, l'unico, libro di una favola che, che
tengo qui, solo per te
per te

e scusami se l'ho tenuto nel buoi di me, è un
disegno e così...lo lascio sulla porta a te
è un passaggio e adesso è tuo, un messaggio
che ti lascio, il più grande che c'è:
e che da te ho imparato ad amare, ed è per te
che voglio amare ancore

è un disegno libero, prendi un foglio scrivilo e,
parla di te
sei l'amore, l'unico, libro di una favola che, che
tengo qui, solo per te

ecco sono qui vorrei parlarti
spero di non disturbarti
ma ero sicuro che...

Sugar s.r.l. - Warner Chappell Music Italiana s.p.a.
Le Amiche s.r.l. Edizioni Musicali

SE

(P. Vallesi-G. Bigazzi)

a volte mi domando se
è il destino o siamo noi

o tutto un pò succede da sè
se ho fatto quel che era da fare
se è stato odio, oppure amore...se

se un ascensore perde te
tu chissà, che perderai
e una ragione non c'è
se in fondo tutto può cambiare
o rimaner come è
...e ci fa respirare

se questo sarà che presto sia
perchè io ti giuro credi altro on c'è
finchè sei qua finchè sei mia
dentro la testa mi batte forte il cuore
amore e basta, io e te
il resto resterà tra i se

e non ricordo neanche più
se quello sguardo altrove altrui
era un miraggio o eri tu
ed io ti chiesi cosa c'è
mancava un mese a primavera, pioveva
e andammo al mare un lunedì
o forse il mare venne qui

se questo sarà che presto sia
perchè io ti giuro amore altro non c'è
finche sei qua finchè sei mia
dentro la testa mi batte forte il cuore
amore e basta, io e te
il resto resterà dov'è
nascosto dietro ad altri se

se questo sarà voglio tu sia
lo sbaglio giusto e aggiunga vita alla mia
finchè sarà e il resto via

una conquista che non si può comprare
amore e basta, io e te
il resto resterà dov'è
nascosto dietro ad altri se

Sugar s.r.l. - Warner Chappell Music Italiana s.p.a.
Il Bigallo Edizioni Musicali s.r.l.

UN GIORNO NORMALE

(G. Cinelli-P.Vallesi-G.Rivarola)

anche per oggi viene giorno
in questo mondo quasi andato a fondo
anche per oggi una specie di domani
si sta già ingolfando
e negli sguardi incontrati per caso
alla mattina siamo tutti nemici
che ha le dita nel naso
chi nelle tasche degli amici

è un giorno normale, niente di speciale
è un giorno normale, tutto regolare

le previsioni del tempo in cui viviamo
non sono buone
ci sono nuvole basse nella zona
tra gli occhi e il cuore
nel pomeriggio pesanti rovesci
meglio non farsi trovare isolati
non è sempre meglio soli che male
accompagnati

è un giorno normale, niente di speciale
è un giorno normale, tutto regolare

ed ogni notte riprende la corsa
per inseguire una vita diversa
per convinzione, per convenienza
...o solo per sopravvivenza

ci sono posti in cui la vita sembra
sempre più lontana
ci sono occhi in cui l'amore
sembra una cosa strana
c'è chi dice che tutto va bene
c'è chi dice che tutto va male
viene giorno in un paese di gente
quasi tutta uguale

è un giorno normale, niente di speciale
è un giorno normale, tutto regolare

è un giorno normale, niente di speciale
è un giorno normale, tutto regolare

Sugar s.r.l. - Warner Chappell Music Italiana s.p.a.
Cambiomusica Edizioni Musicali

NON MI TRADIRE

(P. Vallesi/Telonio)

No non mi tradire
quando vai al mare, quando vai a lavorare
io sarò con te
no non mi tradire
bella come sei mi potresti rovinare
non farmi morire, hai tanto da fare
io passo il tempo ad aspettare
ah! io sono come un animale
e tu insegnami!

No non mi tradire quando vai al mare, quando vai a lavorare
tu sai quante signorine
ma io voglio lei mentre sto per affondare
giù mi porta questo strano amore
e tu chissà dove sei
finirà tutte le sere a farmi male
lì nascosto in un portone
ore ed ore ad aspettare

perché fa male male da morire
nessuna volontà sarà più forte dell'amore
che fa volare e poi cadere
tra le braccia di un dolore
ti prego non tradirmi mai

chiusa nella mente
quanto male fa solo l'immaginazione
chissà se anche tu la senti
questa libertà che diventa una prigione
noi, noi forse non ci siamo detti mai
una sola verità

e non vorrei passare le notti a farmi male
forse sotto ad un lampione
ore ed ore ad aspettare

perché fa male male da morire
nessuna verità sarà più forte dell'amore
che fa volare e poi cadere
tra le braccia di un dolore
tu non tradirmi

perché fa male male da morire
questa paura che ho di perderti è solo amore
che mi trascina dove vuole
e diventa un'ossessione
che non mi abbandona mai

sono un uomo che chiede aiuto
e ti grida un messaggio d'amore
ma tu chi sei tu chi sei tu
per farmi così male
sono un'ombra nascosta nel buio
sono un uomo che muore d'amore
e tu chi sei chi sei tu
per farmi così male

No, non mi tradire
quando vai al mare, quando vai a lavorare
non farmi morire
bella come sei
mi potresti rovinare

No, non mi tradire
quando vai al mare, quando vai a lavorare
ti prego non tradirmi mia
quando vai al mare, quando vai a lavorare
io sarò con te

Sugar s.r.l. Edizioni Musicali

LA FORZA DELLA VITA

(P.Vallesi-B.Dati)

Anche quando ci buttiamo via
per rabbia o per vigliaccheria
per un amore inconsolabile
anche quando in casa il posto è più invivibile
e piangi e non lo sai che cosa vuoi

credi c'è una forza in noi amore mio
più forte dello scintillio
di questo mondo pazzo e inutile
è più forte di una morte incomprensibile
e di questa nostalgia che non ci lascia mai

Quando toccherai il fondo con le dita
a un tratto sentirai la forza della vita
che ti trascinerà con se
amore non lo sai
vedrai una via di uscita c'è

Anche quando mangi per dolore
e nel silenzio senti il cuore
come un rumore insopportabile
e non vuoi più alzarti
e il mondo è irraggiungibile

e anche quando la speranza
oramai non basterà.

C'è una volontà che questa morte sfida
è la nostra dignità la forza della vita
che non si chiede mai cos'è l'eternità
anche se c'è chi la offende
o chi le vende l'aldilà.

Quando sentirai che afferra le tue dita
la riconoscerai la forza della vita
che ti trascinerà con se
non lasciarti andare mai
non lasciarmi senza te.

Anche dentro alle prigioni
della nostra ipocrisia
anche in fondo agli ospedali
della nuova malattia
c'è una forza che ti guarda
e che riconoscerai
è la forza più testarda che c'è in noi
che sogna e non si arrende mai.
Coro: E' la volontà
più fragile e infinita
la nostra dignità
la forza della vita.

Amore mio è la forza della vita
che non si chiede mai
cos'è l'eternità
ma che lotta tutti i giorni insieme a noi
finché non finirà
Coro: Quando sentirai
che afferra le tue dita
la riconoscerai
la forza della vita.

La forza è dentro di noi
amore mio prima o poi la sentirai
la forza della vita
che ti trascinerà con se
che sussurra intenerita:
guarda ancora quanta vita c'è!

Sugar s.r.l. - Il Bigallo Edizioni Musicali s.r.l.

SEMPRE (NEW VERSION)

 

C'È (DUET WITH MARA)

 

LE PERSONE INUTILI (NEW VERSION)

P. Vallesi/B. Dati

C'è anche un'altra umanità
dietro a sé non lascerà
leggi e monumenti
gente destinata a perdere
e nessuno canterà
i suoi fallimenti.
Uomini in balia
di un Dio e della disallegria
che non li abbandona mai
aghi nei pagliai
nascosti fra i passanti.

Sono le persone inutili
gente che non riesce a vivere
che non mostra i denti e i muscoli
che si arrende prima o poi.
Sono le persone inutili
le più vere le più umili
che non troveremo mai
sui giornali o nei cortei
ma che amano ogni giorno molto più di noi.

E continuano così
rassegnati a dire sì
a tirare avanti
sempre condannati a illudersi
di trovarsi dentro a un film
finalmente amanti.
Uomini in balia
dei sogni e della nostalgia
che non cresceranno mai
nani in mezzo ai guai
col cuore di giganti.

Sono le persone inutili
gente destinata a perdersi
che nell'anima ha troppi lividi
che non si difende più
e si ammala prima o poi.
Perché le persone inutili
sono sole sono fragili
e non prenderanno mai
né medaglie né trofei
ma amano ogni giorno
molto più di noi.

Tutte le persone inutili
vinceranno prima o poi
ma non lo sapranno mai
e nel loro paradiso
non ci andremo noi.

VOGLIO FARE L'AMORE CON TE

(P. Vallesi/Telonio)

Dai vediamoci anche questa sera
perché mi hai chiesto se ti voglio bene
con questa voglia di stare insieme che non ci basta mai
non servono parole tra noi
perché lo sai che lo voglio anch'io
ed io lo so che anche tu lo vuoi
e spogliarti e guardarti è un bisogno che non finisce mai
non servono parole tra noi
e mi accorgo che ho bisogno di te
guardo il letto disfatto, mi fai diventare matto
è l'amore è lui più forte di me
che racconta di noi, che mi parla di noi
fuggitivi per sempre ma vivi
io tutto quel che voglio è far l'amore con te
perso in questa città io non posso aspettare voglio
solo far l'amore con te
troppe volte non va, se più niente è normale
e domani noi, domani non so
ma tu non dirmi no
ho giocato con l'amore va bene
per guardarlo ancora da vicino
la curiosità di un bambino che
si metterà nei guai
in questo strano gioco tra noi
due corpi e un'anima che vanno su
non si accorgono di niente, non c'è il mondo né la gente
si perdono e non tornano più
dentro me più che mai nella mente ci sei
tu mi tenti poi cresci e poi entri
io tutto quel che voglio è far l'amore con te
perso in questa città io non voglio aspettare voglio
solo far l'amore con te
troppe volte non va se lontani fa male
io vado via lavorerò 15 giorni senza te
domani noi saremo finalmente ancora e sempre noi
voglio far l'amore con te
voglio solo far l'amore con te
dentro questa città, io non posso aspettare
io voglio far l'amore, solo far l'amore con te, ora, sempre, solo far l'amore solo
far l'amore con te
voglio far l'amore con te
solo far l'amore

1994 Insieme Srl / la Ciliegia Srl

GRANDE

(spanish version - duet with Alejandro Sanz
- new mix)

RIDERE DI TE (NEW VERSION)

(Vallesi-Dati)

Con i ragazzi va così
non va mai bene come sei
e anche se dici ancora si,
sognano sempre un'altra lei
e ridono di te
che non ti difendi mai
con i ragazzi va così
ma quando escono con te
sono gli interpreti di un film
e tu sei in trappola perché
ti sei già innamorata.

Prendila com'è
amica mia non devi farli
ridere di te
ma questo non vuol dire odiarli
pensaci perché nessuno deve
ridere di te
lasciarsi andare non conviene
non lo vedi che stai male
e non ti vuoi più bene
ridere di te
nessuno deve.

Con i ragazzi va così
e mangi per la nostalgia
e poi non entri più nei Jeans
e ti racconti una bugia
che non troverai
chi ti vuole bene ormai
con i ragazzi va così
lo so perché l'ho fatto anch'io
non devi prenderla così
nessuno mai sarà il tuo Dio
e non sei tu che sei sbagliata.
Prendila com'è
amica mia non devi farli
ridere di te
però è un errore anche imitarli
pensaci perché nessuno deve
ridere di te
l'amore è sempre un poí crudele
non lo senti che stai male
e non ti vuoi più bene
ma ridere di te
nessuno deve.

Amica mia non devi farli    Ridere di te
però è un errore anche imitarli    Ridere di te
pensaci perché nessuno deve    Ridere di te
lasciarsi andare non conviene    Non lo senti che
stai male e non ti vuoi più bene
ridere di te nessuno deve    Ridere di te

Insieme S.r.l.
Il Bigallo Edizioni Musicali s.a.s

PIRAMIDI DI LUNA (ORCHESTRAL VERSION)

P. Vallesi/B. Dati
Dedicata a Claudio

Dov'è la nostra infanzia
il cielo del quartiere
la banda degli amici
il nonno per la stanza
con le sue cantilene
che bisognava fare sacrifici
dov'è la strada e quando torna mamma
il babbo da lavorare
lo so mi devo mettere gli occhiali
dov'è la scuola e tu seduto
nel mio banco ti senti male
ma dove sei volato senza ali
e dove tutto se ne va?

Dov'è la sigaretta
che si fumava già
le corse in bicicletta
la tua felicità
dov'è perché hai paura
del buio ed io lo so
piramidi di luna
per te io accenderò.

Dov'è la festa in casa
la voglia nei calzoni
l'amore al sole accoccolato
e quel suo bacio dato di sorpresa
e tutti i dribbling fatti coi palloni
e l'acqua fredda ed io sudato e tu che muori
dov'è la spiaggia e quanto manca ancora mamma
per arrivare al mare
non vedo niente neanche con gli occhiali
dove sei tu che non avrai
nemmeno un padre da perdonare
nè questi giorni diventati amari
ma dove tutto se ne va?

Dov'è la tua racchetta
il nostro vecchio tram
le scale scese in fretta
la tua felicità
dov'è perché hai paura
del buio ed io lo so
piramidi di luna
per te io accenderò.
Dov'è nell'universo
C'è troppa oscurità
dov'è il mio amico perso
dov'è questo aldilà
dov'è perché ho paura
del buio e lui lo sa
piramidi di luna
per me lui accenderà!

NON ANDARE VIA (NEW MIX)

(Vallesi-Dati)

Vivo tutti i giorni lentamente muoio mentre vivo
dell'indifferenza e dell'amore che non c'è
muoio nei miei sogni e mi risveglio sempre più cattivo
incomprensibile bisogno che ho di te
e non c'è più futuro nel presente
ma non è mica colpa mia
se tutto passa così velocemente
se tutto sembra una bugia
almeno tu non andare via
rimani qui vicino a me
ti prego no non andare via
perché sei così importante
perché tutto il resto è niente senza te
non andare via da me

Muoio mentre vivo di ricordi e falsi desideri
della solitudine che invade la città
e come gli altri fingo anch'io di avere anima e
pensieri
in equilibrio fra incertezze e verità
non sento più ne gioia ne dolore
ma non è certo colpa mia
se per me niente sembra avere più valore
se tutto quanto ormai è un'inutile follia

Ti prego no non andare via
rimani qui vicino a me
può farmi male ma ma cosa vuoi che sia mai
anche se non serve a niente
anche se la vita non aspetta
tutto corre in fretta si allontana freddamente
lo so che non è giusto lo so che è colpa mia
ma solo adesso ho capito veramente
che ho bisogno anch'io d'amare
non di prendere ma dare amore

Insieme/Le Amiche/ La Ciliegia

QUIERO MORIR EN TU VENENO

(duet with Alejandro Sanz)

 

LE AMICHE (NEW VERSION)

P. Vallesi/B. Dati

Le amiche passano giorni al telefono
e in cuffia ascoltano la stessa musica
le amiche girano le sere in macchina
poi si nascondono in fondo a un cinema
e intanto aspettano di vivere
ed un ragazzo che non c'è
le amiche credono nell'amicizia
e sono come te.
Le amiche scrivono diari e lettere
sono convinte che la vita è inutile
le amiche si amano però si invidiano
gelose e ambigue spesso si tradiscono
le amiche sono tutte vergini
e di cattive non ce n'è.
le amiche lasciano nell'aria
un buon odore come te.

Che ogni volta che passi mi piaci di più
ma non esci mai sola ma che schiavitù!
Apri il cuore per me quanto amore che c'è
dentro di te. dentro di te!

Le amiche passano l'estate a Rimini
con le famiglie e coi fratelli piccoli
le amiche nude le sirene pallide
con i ragazzi permalose e timide
quanti segreti e sogni dentro al letto
e si consolano da se.
le amiche aspettano che arrivi il bacio
e sono come te.

Che ogni volta mi guardi e mi piaci di più
vieni sola stanotte lo vuoi anche tu!
Apri il cuore per me quanto amore che c'è
Dentro di te.dentro di te!

Le amiche ancora amiche dopo un grande amore
se non si perdono è perché
le amiche credono nell'amicizia
e sono come te.
Le amiche vere
quelle come te.

STRINGIMI

(P. Vallesi)

Quando capirai, che tutto non si può capire
guarda intorno a te, ed io vicino a te sarò
sarò un sorso in più, padre che parte e vuol restare
sarò accanto a te, compagno dei pensieri tuoi

forse mi dirai, che tutto non si riesce a dire
pensa solo che, molto così già detto avrai
sarai un bacio in più, sarai una notte in riva al mare
sarai accanto a me, ai miei cento e mille desideri

stringimi, stringimi di più e non saremo soli
pensaci, pensaci anche tu che questa vita è un sogno
sognala, sognala aiuta questa voglia grande che ho di
stringerti, stringersi di più
stringerti, stringersi di più
parlami, parlami e così avremo frasi ancora
guardami, guardami e così avremo occhi ancora
e strade per cercarsi e spade per distruggersi e dopo
amarsi ancora e stringersi di più
stringersi, stringersi di più

stringimi, stringimi di più e non ci perderemo
e sotto il cielo di una notte blu, chissà che sogni avremo
da incartare insieme da innaffiare come un seme
questa voglia che ho di stringerti di più
di stringersi di più
stringimi, stringimi di più
stringimi, stringimi di più.

link a Facebook
link a Twitter
link a Instagram
link a You Tube